In videoconferenza Giovanni Russo e Roberto Di Maria incontrano un tecnico di fama mondiale, già direttore della SBA – Infrastrutture Ferroviarie Alto Adige S.r.l., nonché fautore della più grande opera di ripristino ferroviario mai realizzata in Italia: il recupero della ferrovia dismessa Merano-Malles, in Val Venosta.

 

Dalle vive parole del protagonista conosceremo i numeri straordinari di una infrastruttura data per morta e che si è riscoperta strumento irrinunciabile di rinascita economica e di rilancio turistico. Un esempio da seguire per il ripristino della Alcantara-Randazzo, secondo criteri moderni e lungimiranti, in un contesto territoriale che presenta potenzialità analoghe se non superiori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui