8.3 C
Palermo
mercoledì, Aprile 14, 2021

Roberto Palermo

ETNA, LA CENERE LAVICA RICOPRE I PAESI PEDEMONTANI

Le immagini si riferiscono alla zona pedemontana est dell’Etna, dove fino alla costa di Riposto le strade si sono ricoperte, ieri mattina di cenere lavica.

Attenzione, non parliamo di granelli di polvere, ma di vere e proprie pietre, delle dimensioni di una noce e, spesso, di una mano, piovute dal cielo dopo l’ultimo fenomeno parossistico di domenica mattina. Un filmato sul nostro CANALE YOUTUBE mostra un analogo fenomeno di un paio di settimane fa.

I comuni colpiti hanno chiesto, giustamente, lo stato di calamità naturale. 

Stranamente, una catastrofe del genere non ha trovato posto nei telegiornali nazionali e, spesso, neanche in quelli regionali. Chissà se il riscontro mediatico sarebbe stato lo stesso se un fenomeno simile si fosse verificato a nord di Roma. D’altronde, ricordiamo tutti gli allagamenti di Crotone di qualche mese fa, del tutto ignorati dai media nazionali… Che invece continuano a riferirci dei boschi distrutti due anni fa, in Veneto, da una tromba d’aria.

Le immagini sono tratte dal sito ilgazzettino.it,  , lasicilia.it da una pagina FB, EtNative & Meteo Etna, come il filmato di cui ai link seguenti.

https://www.facebook.com/groups/224653111064816

https://www.facebook.com/giovanni.marino.73/videos/4088927424451864

Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso!

20,576FansLike
477FollowersFollow
237SubscribersSubscribe

Ultimi Articoli