8.3 C
Palermo
mercoledì, Aprile 14, 2021

Roberto Palermo

INAUGURATA LA FERMATA CATANIA AEROPORTO-FONTANAROSSA

6.5 milioni di euro per un nuovo nodo intermodale treno-aereo

Catania, 13 marzo 2021

Sicilia in Progress, come preannunciato in un nostro precedente filmato, era oggi presente alla inaugurazione al servizio commerciale della fermata di Catania Aeroporto – Fontanarossa, realizzata da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) e completata, nonostante l’emergenza sanitaria, nel rispetto dei tempi concordati con la Regione Siciliana.

Presenti alla cerimonia Giancarlo Cancelleri Sottosegretario di Stato Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili; Marco Falcone, Assessore Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione Siciliana; Salvo Pogliese, Sindaco di Catania; Francesca Moraci, Consigliere di Amministrazione Ferrovie dello Stato Italiane; Nico Torrisi, Amministratore Delegato SAC Aeroporti di Catania. A breve, metteremo on line le interviste che abbiamo realizzato per voi durante l’evento.

La fermata Catania Aeroporto – Fontanarossa fa parte degli interventi in corso per il potenziamento dell’asse ferroviario Messina – Catania – Palermo e del Nodo di Catania.

Dotata di due binari – uno in direzione Bicocca e uno in direzione Catania Centrale-Messina – la stazione dispone di banchine lunghe 200 metri con marciapiedi alti 55 centimetri, per consentire ai viaggiatori un più agevole accesso ai treni. 6,5 milioni di euro l’investimento di Rete Ferroviaria Italiana per la sua realizzazione.

La fermata, strategica per le linee ferroviarie Palermo – Catania, Messina – Catania – Siracusa, Catania – Caltagirone e Catania – Caltanissetta, rappresenta un’ulteriore opportunità per le persone che scelgono l’aeroporto internazionale “Vincenzo Bellini”, che con circa 10 milioni di transiti annui è uno dei più importanti scali italiani, e quello con il maggior bacino d’utenza in Sicilia.

Il programma di esercizio prevede che i treni collegheranno l’aeroporto al resto della Sicilia dalle 04:50 (primo treno in arrivo da Catania Centrale) alle 22:42 (ultimo in partenza per Catania Centrale).

In futuro, ci auguriamo che i collegamenti della mattina per l’aeroporto e per la sera dall’aeroporto siano estesi anche alle altre aree della Sicilia che afferiscono all’aeroporto. In tal senso, le dichiarazione dell’assessore Falcone nel discorso inaugurale lasciano ben sperare: a breve saranno rimpinguate le risorse a disposizione dell’assessorato alla Mobilità e Trasporti per il trasporto ferroviario, e ciò consentirà l’incremento delle corse in tutta la regione.

Una notizia che preannuncia la soluzione di un problema che denunciamo ormai da anni: troppo poche le corse in Sicilia, specie sui passanti ferroviari delle principali città, a fronte di una domanda sempre crescente.

Nei prossimi giorni, su questo sito, vedrete le interviste video che abbiamo realizzato per voi durante l’evento: seguiteci!

sdr

Notizie

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso!

20,576FansLike
477FollowersFollow
237SubscribersSubscribe

Ultimi Articoli