21.1 C
Palermo
sabato, Settembre 25, 2021

Roberto Palermo

NUOVA TRATTA A18 ROSOLINI-ISPICA/POZZALLO: I DETTAGLI

IL 28 GIUGNO SI ALLUNGA LA A18: APRE LA ROSOLINI-ISPICA. I DETTAGLI TECNICI

L’assessore regionale alla Mobilità, Marco Falcone lo ha ripetuto in occasione della recente visita alla stazione ferroviaria di Capaci, il giorno prima di recarsi sul posto per un ultimo sopralluogo. Il 28 giugno sarà a Rosolini per questo evento tanto atteso, che sarà seguito in diretta da “In Progress”.

Un altro passo avanti per la A18, a molti anni di distanza dall’apertura all’esercizio dell’ultima tratta, la Cassibile-Rosolini, che risale al 2008 (a marzo tra Cassibile e Noto, il 24 ottobre tra Noto e Rosolini), con l’unica eccezione dello svincolo di Canicattini Bagni (2015).

Alcuni numeri di questa nuova autostrada, anche per precisare qualche informazione erronea che abbiamo letto in qualche sito web.

Il tratto Rosolini-Ispica/Pozzallo (questo il nome corretto del nuovo svincolo che segnerà, per il momento, il termine sud della A18) è lungo complessivamente 7,350 km. Di questi, circa 5,200 ricadono in provincia di Ragusa: il dato curioso è che si tratterà dei primi chilometri di autostrada in esercizio in questa autostrada.

Lo svincolo di Ispica/Pozzallo, che si trova praticamente a metà strada dai centri di cui prende il nome, è collegato alla provinciale 46, che collega i due centri, attraverso una bretella a doppia carreggiata, che sarà lunga 1,450 km. In totale, avremo 8,800 km di nuova viabilità,

Il flusso da e per la A18 sarà attestato sulla rotonda realizzata al di sotto del viadotto Salvia, in avanzato stato di costruzione. Tale viadotto fa parte della tratta autostradale Ispica/Pozzallo-Modica, di 11,740 km al quale si sta ancora lavorando, e la cui apertura è attesa per settembre dell’anno prossimo.

La nuova tratta autostradale sarà dotata di piazzole di sosta mediamente ogni 500 m. e di una grande area di parcheggio (Ispica sud/nord) al km 46+100, a circa 6,350 km da Rosolini.

La piattaforma autostradale è quella tipica della sezione tipo A con due corsie per senso di marcia larghe 3,75 m. e corsie di emergenza da 3,00 m. Lo spartitraffico sarà largo minimo 1,80 m. e sarà separato dalle corsie di marcia da banchine da 70 cm.

L’opera d’arte più importante presente nella nova tratta è il viadotto “Scardina” lungo 638 metri, realizzato sul torrente omonimo che scorre a 2 km dallo svincolo di Rosolini. Il viadotto è realizzato con travata unica, suddivisa in 12 campate, in cemento armato precompresso.

Il metodo ci costruzione seguito è il medesimo del viadotto Salvia, ben più lungo (1540 m. su 29 campate) che prevede la prefabbricazione della travata suddivisa in settori (conci) e la loro posa in opera mediante carro-ponte. In opera, all’interno della travata vengono posizionati i cavi che, posti in tensione, conferiscono alla struttura la necessaria caratteristica di resistenza ai carichi statici e dinamici.

Gli appoggi della travata, su pile in calcestruzzo armato, sono realizzati con cuscinetti in neoprene che garantiscono il necessario assorbimento degli spostamenti della trave, per effetto della dilatazione termica e delle eventuali forze sismiche.

I lavori sono in corso dal 2014, e sono andati molto a rilento a causa di diversi intoppi. Nell’estate del 2017 si è registrato un sostanziale blocco dovuto alle problematiche di liquidità dell’impresa mandataria dell’Associazione di Imprese esecutrici, la Condotte s.p.a. entrata in concordato preventivo. Un lungo periodo di passaggi burocratici è stato necessario per assegnare i lavori all’impresa associata COSEDIL, che ha preso in carico l’intero appalto ed i rapporti con le imprese fornitrici e subappaltatrici, in modo da far ripartire i lavori all’inizio dell’estate 2019, dopo circa 2 anni.

Nel frattempo è scoppiata l’emergenza Covid, ed i lavori hanno subito un ulteriore rallentamento. Oggi le cose sembrano andare meglio, e ciò ha consentito di ottenere, finalmente, l’apertura della prima delle due tratte in cui è suddivisa l’autostrada in costruzione.

Nel nostro sito, potete trovare nella pagina relativa alla provincia di Ragusa, gli articoli con il resoconto dei lavori effettuati su questa nuova tratta autostradale.

a18 ispica
Tracciato della tratta autostradale che verrà inaugurata il 28 giugno prossimo

Notizie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Resta Connesso!

20,576FansLike
477FollowersFollow
237SubscribersSubscribe

Ultimi Articoli