LA NOSTRA PROPOSTA PER UN SERVIZIO PIU’ CAPILLARE NEL PASSANTE FERROVIARIO DI PALERMO: UNA STAZIONE TRA POMARA E VILLABATE

Infrastruttura portante del passante ferroviario, dimenticata o mai pensata, potrebbe essere una ipotetica stazione ferroviaria che potrebbe essere denominata “Pomara-Villabate”.

Il punto in cui realizzare la nuova stazione è stato evidenziato dai nostri amministratori e ve lo mostriamo nelle immagini seguenti.  Potrebbe essere situato esattamente sotto il cavalcavia di via Pomara che sovrappassa l’autostrada e la ferrovia Palermo-Messina.

Gli accessi potrebbero essere realizzati tramite delle scale e degli ascensori direttamente dal cavalcavia. Le banchine ricadrebbero in un’area che si estende tra il Comune di Villabate e quello di Palermo.

Con questo intervento si potrebbe creare un’infrastruttura che, per il passante ferroviario di Palermo, rappresenterebbe la porta di acceso ad un’area molto densamente popolata, a cavallo tra la borgata di Pomara e la città di Villabate, che contano oltre 30 mila abitanti.

Una proposta che sicuramente sarà gradita a tutti costoro e che giriamo a chi di competenza, nella consapevolezza che saprà prenderla seriamente in considerazione.

POMARA

Pomara
Area della stazione di Pomara-Villabate
Pomara
Bacino di utenza della stazione di Pomara-Villabate. Il cerchio esterno ha un raggio di 800 m.

 

140 Commenti