IL NEOPRESIDENTE DELLA CALABRIA INIZIA COL PIEDE GIUSTO: GRADITA LA SUA DICHIARAZIONE A FAVORE DEL PONTE

“Alta velocita’ Napoli-Reggio Calabria? Si fara’. E’ finanziata con il Fondo complementare che si aggiunge alle risorse del Pnrr”. Lo ha detto a Tg2 Post il neopresidente della Regione Calabria, Roberto OCCHIUTO. “L’alta velocità – prosegue il governatore – si fara’ piu’ velocemente se c’e’ il ponte sullo Stretto di MESSINA e io sono favorevole alla sua realizzazione.

Anche per Ferrovie, collegare una regione di 1 milione 900 mila abitanti facendo un investimento importante è una cosa, collegare due regioni che sommano insieme 7 milioni di abitanti rende l’investimento più economicamente sostenibile. Il ponte sullo Stretto sarebbe un acceleratore per tutte le altre infrastrutture che sono necessarie sia alla CALABRIA che alla SICILIA”.

Sono parole di rara lungimiranza quelle dell’appena eletto Presidente della regione Calabria. Parole che lasciano intravvedere una rara capacità di comprendere le motivazioni trasportistiche che abbiamo sempre sostenuto: l’Alta Velocità in Calabria ha un senso soltanto se destinata, attraverso il Ponte, a servire la Sicilia ed i suoi 5 milioni di abitanti.

Speriamo che il nostro governatore, Musumeci, comprenda le enormi possibilità che la Sicilia potrebbe cogliere in una comune alleanza con i cugini calabresi per ottenere il Ponte, l’Alta Velocità e non solo. Perchè con queste infrastrutture può ripartire l’economia dell’estremità meridionale del Paese, sfruttando la sua posizione strategica in mezzo al Mediterraneo.

56 Commenti

  1. [url=https://prednisoneforsale.store/#]where can i buy prednisone online without a prescription[/url] prednisone 5mg price