L’intervento si colloca nel più ampio ambito di contrasto al fenomeno del deposito illegale di rifiuti lungo le pertinenze stradali e autostradali ANAS. L’installazione si aggiunge a quella già operativa in alcune piazzole di A29 e A29dir

Anas ha installato un sistema di videosorveglianza nelle aree di sosta dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, con la finalità di contrastare l’incivile fenomeno dell’abbandono di rifiuti lungo le pertinenze stradali. Ci siamo occupati dell’argomento in un nostro intervento qualche tempo fa, stigmatizzando la massiccia presenza di immondizia lungo le strade siciliane. L’intervento ci appare, quindi, quanto mai opportuno.
L’installazione delle telecamere lungo le pertinenze dell’A19 segue quella, operativa dall’anno scorso, nelle piazzole delle autostrade A29 “Palermo-Mazara del Vallo” e A29dir “Alcamo-Trapani”. Grazie all’ausilio del nuovo sistema di videosorveglianza, sono già state
elevate le prime sanzioni ad automobilisti incivili.
L’impegno di Anas proseguirà con il progressivo ampliamento del sistema di videosorveglianza su un numero sempre maggiore di piazzole e aree di sosta della rete stradale e autostradale di propria competenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui