IMMAGINI ESCLUSIVE DEL NUOVO TRATTO DI A18 TRA ISPICA/POZZALLO E MODICA. IL VIADOTTO SALVIA CONCLUSO. NEL 2022 LA SIRACUSA-GELA ARRIVERA’ A MODICA

Dalle foto seguenti, scattate il 2 gennaio scorso, emerge in tutta la sua imponenza quanto si sta realizzando tra lo svincolo di Ispica-Pozzallo (aperto all’esercizio soltanto il 5 agosto scorso, insieme a 7,5 km di autostrada fino a Rosolini, attraverso una bretella a doppia carreggiata, lunga 1,450 km, per un totale, avremo 8,800 km di nuova viabilità), e quello di Modica, sulla Siracusa-Gela, tratta non ancora completata della autostrada A18. Una tratta di 11,740 km alla quale si sta lavorando alacremente, la cui apertura è attesa per settembre dell’anno prossimo.

Il viadotto Salvia è ormai completo, con l’ultima campata (pista direzione Siracusa, spalla lato Modica) in opera: sono già in fase di montaggio i guard-rail. Lo avevamo testimoniato con il nostro ultimo articolo, ai primi di novembre.

Nello schema, che abbiamo aggiornato, lo stato dei lavori proprio sul viadotto lungo ben 1540 m. su 29 campate. L’ultimazione, finalmente avvenuta a metà novembre 2021, conclude oltre 4 anni e mezzo di lavori, iniziati nel mese di maggio del 2017, appena concluso il viadotto Scardina, 640 m. circa, già in esercizio sul tratto aperto in agosto.

Le strutture dei ponti sono infatti simili, ed il cantiere di prefabbricazione dei conci unico, come il carroponte che li ha messi in opera.

In questo reportage siamo in grado di farvi vedere, dopo molti anni, la galleria Mandravecchia, circa 820 m. (esattamente 818 m. la pista sinistra, 822,50 la pista destra), situata nell’omonima contrada, quasi due km. a monte del viadotto Salvia. Vediamo nelle foto l’imbocco delle due canne lato Modica, come riprese dal viadotto di scavalcamento della SP86 sulla futura autostrada.

Più avanti, lo stato dell’arte dell’autostrada in corrispondenza dell’incrocio con una strada vicinale di collegamento tra contrada Cianciò, e la provinciale SP45 Modica-Pozzallo. Qui l’autostrada corre in trincea, e sono in fase di completamento le opere di allontanamento delle acque di pioggia e le canalizzazione per gli impianti.

La nuova tratta autostradale sarà dotata di piazzole di sosta mediamente ogni 500 m. , per una piattaforma autostradale  tipo A con due corsie per senso di marcia larghe 3,75 m. e corsie di emergenza da 3,00 m. Lo spartitraffico sarà largo minimo 1,80 m. e sarà separato dalle corsie di marcia da banchine da 70 cm.

Di seguito le foto esclusive, a cui presto seguirà un reportage video sul nostro CANALE YOUTUBE “IN PROGRESS”. Iscrivetevi a questo link, sarete immediatamente avvisati quando il video sarà posto on line..

BUONA VISIONE!

Schema planimetrico da Google earth

Vista del carroponte fermo al termine dei lavori da contrada Graffetta
Particolare del carroponte
Vista del viadotto da contrada Graffetta

a18 autostrada Modica Ispica

Sottopasso predisposto per l’attraversamento dell’autostrada da parte della SR47
a18 autostrada Modica Ispica Mandravecchia
Sbocco lato Modica della galleria Mandravecchia (820 m.)
a18 autostrada Modica Ispica Mandravecchia
Fornice lato Modica della pista direzione SR
a18 autostrada Modica Ispica Mandravecchia
Vista dell’autostrada verso Modica dal cavalcavia della SR47
a18 autostrada Modica Ispica
Trincea autostradale a monte della galleria Mendravecchia
a18 autostrada Modica Ispica
Vista verso Modica dalla strada interpoderale di contrada Cianciò

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui