Infrastrutture: dibattito pubblico è realtà, 8 sono in atto Cittadino, fase start up commissione conclusa, ora avvio. Fra queste anche la Gela-Agrigento

Oggi la Commissione nazionale per il dibattito pubblico, “conclusa la fase di start up, è nella fase in cui i dibattiti pubblici hanno preso avvio” e “i dibattiti pubblici in atto sono 8”. Lo ha detto Caterina Cittadino, Presidente Commissione Nazionale per il Dibattito Pubblico del Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili intervenendo ad un seminario organizzato dal Mims.

“Con grande soddisfazione constatiamo quotidianamente che le linee guida, le raccomandazioni che definiscono tempi e ruoli, sono state fatte proprie da tutti gli stakeholder e soggetti interessati”, ha spiegato Cittadino.

“I dibattiti pubblici inatto sono 8 e riguardano Ferrovie, Anas, ma anche gli enti locali”, ha aggiunto, citando il caso di Padova, dove il dibattito pubblico è usato per la realizzazione della tranvia cittadina.

“Le opere di Ferrovie sono 4 e sono tutte relative al dibattito pubblico con procedimento abbreviato”, ha spiegato Cittadino: riguardano la Circonvallazione di Trento, che è stato concluso nella parte dello svolgimento e si attende la parte che conclude il procedimento; linea Roma-Pescara, linea Battipaglia/Romagnano della nuova linea Av Salerno-Reggio  Calabria, e linea Orte-Falconara.

Altri 4 dibattiti pubblici sono con rito ordinario e riguardano Anas:  Garganica, Adriatica e l’itinerario Gela-Agrigento e il la Tranvia del Comune di Padova.

Per quanto concerne al Gela-Agrigento, opera che consentirebbe di chiudere l’anello autostradale intorno alla Sicilia in tutto il percorso tra Modica (nostro articolo sulla A18 qui in costruzione e nostro video sulla nuova autostrada)Castelvetrano, sono in campo tre ipotesi di tracciato.

  • un tracciato completamente nuovo che si sviluppa lontano dalla costa e dall’attuale strada statale 115 in area prevalentemente collinare e sviluppo di circa 170 chilometri;
  • la messa in sicurezza dell’attuale SS 115, attraverso l’adeguamento della sezione trasversale esistente (sviluppo circa 75 km) e l’inserimento di sette varianti di tracciato, di sviluppo complessivo di circa 74 km, necessarie a bypassare i maggiori centri urbani costieri o i tratti particolarmente tortuosi;
  • un tracciato interamente in nuova sede che si sviluppa lungo la fascia pedecollinare, mediamente baricentrico tra la prima ipotesi e la SS 115 esistente con sezione di tipo B e sviluppo di circa 166 km..
anello dibattito agrigento gela
fonte: Il gazzettino di Sicilia
anello dibattito agrigento gela
Possibili tracciati sul percorso Castelvetrano-Gela; fonte: https://www.radiounavocevicina.it

“Il dibattito pubblico non è un problem solving, ma un problem setting, deve essere in grado di rendere più consapevole la amministrazione che decide: la decisione è in capo all’amministrazione – spiega Cittadino – ma un buon dibattito pubblico deve consentire all’amministratore di sapere  che su quel territorio vi sono eventualmente istanze che aspirerebbero a soluzioni diverse e fa riflettere l’amministrazione. E’ importante nella realizzazione delle opere e nello sviluppo sostenibile perché rende più consapevoli dell’importanza dell’opera”.

31 Commenti

  1. Patients who failed to get pregnant were requested for follow up for 2 more consecutive cycles with the same protocol. buy provera and clomid online Clinical manifestations include menstrual irregularities and infertility due to anovulation and or luteal phase defect, an association has been reported between PCOS and hypothyroidism.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui