Musumeci, se io divisivo pronto a fare passo di lato

“Nei prossimi giorni, completato il ballottaggio per le amministrative, si riuniranno a Roma i leader del centrodestra. Ho detto alla mia leader Giorgia Meloni, che ringrazio per la tenacia, perseveranza e passione con cui ha difeso il diritto alla mia ricandidatura, che se al tavolo nazionale del centrodestra il mio nome dovesse risultare divisivo, sono pronto a fare un passo di lato, se questo puo’ servire alla individuazione di un candidato unitario, un candidato che unisce al posto di uno che divide”.

Cosi’ il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci nel corso dell’incontro con la stampa a Palazzo d’Orleans. “Quando lo avranno trovato, me lo presenteranno e tutti saremo felici di poterlo sostenere”.

In questo modo, il fondatore di “Diventerà bellissima” si smarca dalle voci che ne avevano preannunciato il ritiro dalla competizione per la riconferma alla guida della Regione, passando la palla ai vertici romani del centrodestra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui