Viadotto Ritiro (A20), lunedì apre la nuova carreggiata in direzione Palermo

Sul Viadotto Ritiro sono statti terminati i lavori per la realizzazione di una delle due nuove campate del Viadotto Ritiro, sull’autostrada A20 Messina-Palermo. Si tratta della carreggiata lato valle, che sostituisce definitivamente i 950 metri della vecchia struttura che era certificata nel 2012 come non adeguata a sostenere carichi a piena carreggiata..
Dopo i collaudi positivi eseguiti nei giorni scorsi, Autostrade Siciliane ha disposto l’apertura al traffico veicolare a partire dalle ore 11.00 di lunedì 27 giugno. Questa nuova carreggiata accoglierà su una sola corsia i mezzi in transito verso verso Palermo, mentre le attività di tecnici e operai si potranno concentrare adesso contemporaneamente sulla realizzazione della campata lato monte e del nuovo bypass. Realizzato in cemento armato nei pressi della galleria Baglio (la penultima prima dell’uscita obbligatoria dello svincolo di Giostra), il bypass permetterà lo scambio del traffico da monte a mare riducendo il doppio senso di circolazione da undici a soli tre chilometri.
Adesso i lavori si spostano sul completamento della campata lato monte e del nuovo bypass, che permetterà lo scambio del traffico da monte a valle per ridurre tra pochi mesi il doppio senso di circolazione da undici a soli tre chilometri.
La realizzazione del nuovo Viadotto Ritiro rappresenta una tra le opere più complesse e imponenti attive in Italia. La sua ultimazione, attesa da un decennio, è quasi al 90% dalla fine, dopo il forte impulso impresso negli ultimi anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui