COLLETTORE FOGNARIO DI VIA ROMA, IL NOSTRO REPORTAGE. LAVORI CONCLUSI GIA’ UN ANNO FA….

Il nostro Gioele Pennino si è recato in via Roma, angolo via Amari, dove ancora esiste il cantiere del collettore fognario facente parte del SISTEMA CALA, per il quale da circa tre anni tutto il traffico di via Roma viene deviato su percorsi alternativi, con enormi disagi per la circolazione privata e per i mezzi pubblici. Ce lo racconta nel reportage video che vi mostriamo, e che potete trovare anche nel nostro canale Youtube “IN PROGRESS”, al quale potete iscrivervi gratuitamente, avendo accesso a tutti i nostri contenuti video.

Ma ci sono novità.

Secondo “Repubblica” edizione Palermo di ieri, domenica 4 settembre, i lavori da eseguire nel cantiere per il collettore fognario di via Roma, all’altezza di via Amari, sarebbero stati conclusi da un anno circa, ma nessuno lo sapeva. Ovvero, qualcuno se lo era dimenticato. Abbiamo scoperto che non c’era più alcun intervento da fare...”: così si è espresso il nuovo Assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Orlando, insediatosi da poche settimane, dopo una riunione con il Responsabile del Procedimento ed i tecnici dell’impresa esecutrice.

I lavori in quel punto, chiuso al traffico tre anni fa, si sarebbero conclusi già da dodici mesi. Ma, per qualche motivo, il pozzo scavato per la realizzazione del collettore con il sistema del “microtunneling” (QUI un nostro filmato esplicativo) sarebbe rimasto scoperto, impedendo il ripristino della superficie stradale. Nel totale disinteresse degli amministratori dell’epoca che, evidentemente, avevano altro a cui pensare.

Adesso, è già pronto in cantiere il solaio prefabbricato di copertura, per cui si potrà procedere a metterlo in opera, collaudarlo, riasfaltare la strada ed aprirla al traffico. Finalmente. Il tutto dovrebbe avvenire entro un paio di settimane, in modo da poter essere pronti per la riapertura delle scuole.

Una notizia positiva, ma che rivela una incredibile conduzione del cantiere, che rimanendo inutilmente fermo ha causato gli enormi disagi che tutti i palermitani conoscono nell’unica arteria stradale che attraversa il centro storico.

LINK:

SISTEMA CALA: PARTICOLARI TECNICI

SCAVO ALLA CALA, ARRIVA L’ESPOSTO