PALERMO-CEFALU', COME FUNZIONA IL SERVIZIO? CE LO SPIEGA IL NOSTRO INVIATO SPECIALE


L’infaticabile Ninni continua a deliziarci con veri e propri reportage, fotografici e non solo.


Domenica scorsa ha effettuato un viaggio tra Palermo Francia e Cefalu, del quale ha voluto renderci un resoconto che, naturalmente, abbiamo il piacere e l’onore di pubblicare. Ringraziamo il nostro attento reporter di lusso e riferiamo quanto ci ha comunicato.


La partenza è avvenuta alle 07:21 del 12/7/2020, come già detto da Francia. Il treno è arrivato a Francia alle 7.15 con ben 5 min di anticipo. Ciò significa che la “traccia” predisposta da Trenitalia per il servizio è sufficientemente ampia per evitare ritardi. Diremmo anche troppo, perché 5 minuti sono tantissimi.


Infatti, anche l’arrivo a Notarbartolo avviene con 3 minuti di anticipo. Partenza in orario ed arrivo a Lolli con 1 minuto di anticipo. La successiva fermata, Roccella, avviene dopo il passaggio per la bretella Guadagna-Brancaccio, che viene effettuato ad andatura piuttosto lenta: lo si può comprendere dal filmato realizzato da Ninni, che vi mostreremo presto. Nonostante ciò, anche l’arrivo a Roccella, come ci riferisce Ninni, è in anticipo, di un buon minuto.


Il viaggio prosegue quindi regolarmente, ma a Termini Imerese avviene qualcosa: la sosta è anormalmente prolungata ed il tragitto verso Fiumetorto viene percorso a rilento. Il treno arriva in ritardo sia a Campofelice che a Lascari. La destinazione finale, Cefalù, è raggiunta con 2 minuti di ritardo.


Ninni, precisissimo, ci riferisce anche dei passeggeri a bordo: 28, dato rilevati a Cefalù. Niente male considerata l'ora mattutina. Da segnalare che, come al solito, la domenica non vengono annunciati gli arrivi dei treni a mezzo altoparlante di stazione. Provvediamo a risolvere il problema?


In sintesi, un servizio che presenta ancora le caratteristiche di “sperimentale” come d’altronde comunicatoci dagli stessi protagonisti proprio in sede di inaugurazione. C’è qualcosa da migliorare, soprattutto sull’orario, ma anche, ovviamente, da incrementare le corse, estendendo il servizio agli altri giorni della settimana. Vigileremo perché questo avvenga, anche se ci vorrà un po’ di pazienza.










125 visualizzazioni
  • Google+ Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Palermo in Progress
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now