STUDIO ZOOM SICILIA, I DATI IMPIETOSI DI CISL. IL NOSTRO FILMATO



Vi presentiamo la nostra sintesi dell'incontro tenutosi nella sede CISL di Palermo, in occasione della presentazione dei dati rilevati dallo studio Zoom Sicilia. Erano presenti o collegati in videoconferenza rappresentanti politici e sindacali, oltre a studiosi nel campo dell'economia, come elencato in locandina.


Durante l'evento sono stati discussi i dati, non proprio incoraggianti, che riguardano l'economia siciliana nell'ultimo semestre. Tutti gli indicatori socio-economici sono tendenti al rosso, e si accompagnano ad una preoccupante crisi demografica che porta alla riduzione degli abitanti nella nostra isola, che si riducono a poco più di 5 milioni. Le aziende scompaiono e non se ne creano di nuove, i giovani emigrano sempre più verso il nord, impoverendo la Sicilia di risorse umane ed andando ad arricchire, nel contempo, territori già ricchi. A poco serve una certa vivacità del settore ristorazione, che più che una consolazione appare l'ultimo rifugio di una imprenditoria disperata.


Il tutto per l'accrescimento di un divario nord-sud che negli ultimi decenni nessuno ha voluto comprendere in tutta la sua drammaticità, a partire dai politici siciliani.


Interventi urgenti ed una più incisiva azione di chi ci rappresenta è la richiesta unanime degli intervenuti.


Buona visione.


PRIMA PARTE


SECONDA PARTE


  • Google+ Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • Palermo in Progress
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now