SUL SITO WEBUILD LE IMMAGINI DEL CANTIERE PER LA GALLERIA SCIGLIO IN WEBCAM

I lavori di costruzione del raddoppio tra Letojanni e Giampilieri sono visibili sul sito di Webuild “cantieriaperti.it” a questo link. Sono disponibili due webcam fisse in corrispondenza dell’imbocco nord della galleria “Sciglio” la più lunga della tratta con i suoi 9.258 metri a doppia canna.

Nel cantiere della galleria Sciglio, in provincia di Messina, sono state installate due webcam che proprio in questi giorni permettono di seguire le attività di montaggio della TBM “Igea”, la fresa meccanica con una testa di 9,16 metri di diametro e una lunghezza complessiva di 118 metri, arrivata in Italia suddivisa in moduli a novembre scorso e destinata a scavare la futura galleria.

I particolari dell’intervento sono stati spiegati da in questo filmato disponibile sul canale Youtube “IN PROGRESS”.

Il progetto prevede la progettazione esecutiva e l’esecuzione dei lavori per la realizzazione di una nuova linea ferroviaria lunga complessivamente circa 28,3 km, comprese le opere civili, l’armamento, l’elettrificazione, il segnalamento e le telecomunicazioni, e la costruzione di 2 gallerie naturali a singola canna, 6 a doppia canna e 7 viadotti.

Il progetto è parte di una nuova linea ferroviaria nella tratta Messina – Catania che si allaccia a quella esistente prima dell’attuale stazione di Fiumefreddo per ricollegarsi poi all’esistente stazione di Giampilieri. Il percorso della nuova linea si sviluppa prevalentemente in galleria e, rispetto alla linea esistente, a maggior distanza dalla costa.

L’opera rientra nell’iniziativa per lo sviluppo della mobilità sostenibile promossa dall’Unione Europea per realizzare il sistema dei Corridoi europei TEN-T, che collegherà e migliorerà i collegamenti nel continente.

link: video Messina-Catania, lotto 2 Letojanni-Giampilieri