Firmato protocollo d’intesa tra Autorità portuale e Lega Navale: “Massimo coinvolgimento del territorio all’insegna dell’amore per il mare”

Nasceranno iniziative di tutela e salvaguardia dell’ambiente marino, sviluppo del diporto,  progetti per comunità e scuole. L’11 aprile ogni anno si celebrerà la “Giornata del mare” 

Incoraggiare e sostenere la tutela e salvaguardia dell’ambiente marino, la salute in mare, la pratica del diporto e delle attività nautiche, sviluppare progettualità e  iniziative educative, culturali, naturalistiche e sportive, agevolare l’integrazione delle comunità locali, trasmettere i principi dell’etica del mare e dello spirito marinaro, contribuire alla conservazione della memoria storica delle tradizioni marinaresche: sono alcuni degli obiettivi contenuti nel protocollo d’intesa firmato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia orientale e la Lega Navale Italiana Sicilia Orientale.
“Abbiamo avviato una reciproca e fattiva collaborazione – ha spiegato il presidente dell’Adsp Francesco Di Sarcina – per portare avanti una serie di progetti e idee, anche attraverso programmi e accordi con altri enti, istituzioni e associazioni coinvolgendo al massimo il territorio che vuole amare, conoscere, vivere e rispettare il mare, la più grande risorsa che abbiamo”.
Il documento è stato siglato negli uffici dell’Adsp nel porto di Catania alla presenza del contrammiraglio Agatino Catania, delegato nazionale LNI per la Sicilia orientale, il quale ha espresso piena soddisfazione per un accordo che rappresenta un concreto esempio di sinergia virtuosa tra organismi del cluster marittimo per la tutela e la cultura del mare:
“Vogliamo cooperare, nell’interesse pubblico – ha evidenziato – allo svolgimento di molteplici attività che spaziano dalla protezione ambientale del mare e delle acque interne alla promozione degli sport acquatici e a carattere marinaresco, dalla condivisione dei reciproci know-how ed esperienze alla comunicazione integrata nei confronti della cittadinanza e delle scuole. Condividiamo gli stessi valori quindi tutte le occasioni come convegni, eventi culturali, manifestazioni fieristiche e altri progetti, che realizzeremo, serviranno a trasmettere alla comunità la bellezza del mare, la sua storia, le peculiarità ad esso connesse; una particolare attenzione sarà rivolta categorie sociali fragili e meno agiate”.
L’Adsp si impegnerà ad individuare gli strumenti di collaborazione che permetteranno alle Sezioni e Delegazioni della LNI, presenti nella Sicilia Orientale, di perseguire le proprie finalità istituzionali in funzione delle iniziative concordate, a partire dalla celebrazione della “Giornata del Mare” fissata ogni anno l’11 aprile.