Stranamente inattiva la nuova scala mobile di Palermo Notarbartolo

E’ li da diversi mesi, come abbiamo testimoniato con filmati esplicativi ed immagini. Quella che vi mostriamo, ripresa dal nostro instancabile Ninni, è del 22 dicembre scorso. Ritrae la scala mobile a servizio della nuova banchina situata fra 4° e 5° binario, che normalmente serve i treni in direzione Punta Raisi/Trapani.

Pronta in ogni parte, la scala mobile è coperta da un telo di plastica, situato li, probabilmente, per proteggerla dalla pioggia. L’unico elemento che manca, curiosamente, è proprio la copertura della scala per la sua intera lunghezza. Non comprendiamo il perchè dell’assenza di questo elemento funzionale, e la presenza del telo ci conferma che l’impianto non è adeguato al funzionamento all’aperto.

Rammentiamo, per chi non lo ricordasse, che con l’attivazione del binario dispari della tratta Notarbartolo-San Lorenzo del passante ferroviario, il 9 luglio dello scorso anno, è entrata in esercizio anche la banchina che doveva essere servita da questa scala mobile. La quale, già da allora, appariva già montata e quasi pronta ad entrare in funzione, ma così non avvenne, e la banchina rimane attualmente raggiungibile soltanto da una scala fissa e da un ascensore. Possibile che in 6 mesi non si sia trovato il modo di coprire la struttura dell’impianto e metterlo finalmente in funzione?

A questa domanda speriamo che arrivi la risposta, a breve termine, da parte di RFI.