SOLTANTO 3,6 KM SU 14,6 DELLA RIQUALIFICAZIONE DELLA SS284 POTRANNO ESSERE MANDATI IN GARA A GIUGNO 2024. TEMPI INCERTI PER IL RESTO

Abbiamo costantemente seguito l’iter progettuale della riqualificazione a due carreggiate della SS284 Paternò-Adrano, giunto all’approvazione del progetto definitivo lo scorso mese di novembre (nostro articolo QUI).

Ebbene, a quanto sembra, questo tratto di strada, lungo soltanto 14,6 km, verrà realizzato non un un’unica soluzione, ma in tre lotti successivi. E’ infatti disponibile soltanto il finanziamento del primo, per 185 milioni di euro (ricordiamo che per l’intero intervento occorrerebbero 478 milioni di euro), lungo appena 3,6 km a partire da Paternò in direzione Adrano.

Per giungere a quest’ultimo centro etneo e congiungere la riqualificazione con quella attualmente in corso tra Adrano e Bronte, occorrerà avviare la progettazione esecutiva degli altri due lotti, ma ciò avverrà a partire dal prossimo mese di febbraio; ma sarà tutto inutile, ai fini della concreta realizzazione dell’opera, se non saranno trovati i necessari finanziamenti.

Nell’immagine, una slide tratta dal video che trovate sul nostro canale Youtube “In Progress”, dove l’ing. Bernardini dell’ANAS spiega quali sono gli interventi previsti dall’ente in Calabria e Sicilia, a complemento della realizzazione del Ponte sullo Stretto. La relazione è stata resa al Convegno sul corridoio Palermo-Helsinki del 10/01/2024 presso l’Università di Reggio Calabria.

I dettagli dell’intervento

La riqualificazione è finalizzata a trasformare l’attuale sede stradale, a carreggiata unica, in una strada di tipo “B” a doppia carreggiata con due corsie di marcia larghe 3,75 metri ed una di emergenza di 1,75 metri per ogni carreggiata su 13 dei 14,6 chilometri di lunghezza complessiva, attraverso i territori di Adrano, Biancavilla, Santa Maria di Licodia e Paternò. I rimanenti 1,6 km, lato Adrano, saranno adeguati ad una strada di tipo C1, con sede stradale a una corsia per senso di marcia di larghezza pari a 3,75 metri e banchina laterale da 1,5 metri, per una larghezza complessiva di 10,5 metri. Tutti gli svincoli saranno riconfigurati secondo le vigenti normative.

Attualmente la larghezza ridotta, unita alle caratteristiche plano-altimetriche, alla presenza di numerose intersezioni a raso ed alla presenza di un consistente traffico di veicoli pesanti, crea numerose zone di criticità per la sicurezza stradale. Numerosissimi gli incidenti, anche mortali, registrati lungo questa arteria negli ultimi anni.

LINK: SS284, approvato il progetto definitivo, ecco le caratteristiche tecniche

ss284 adrano paternò